Ogni persona che pratica sport può fare ricorso al massaggio sportivo, senza vincoli di età. Il massaggio sportivo è una particolare tecnica utilizzata per migliorare le prestazioni dell’atleta. Il fine è quello di favorire la performance durante le gare, agevolare il riscaldamento, prevenire i traumi e favorire il recupero post-gara.
Il massaggio sportivo può essere diviso in due categorie:
– massaggi pre-gara
– massaggi post-gara
Il massaggio pre-gara aiuta l’atleta nella fase di riscaldamento, in quanto lo sfregamento e la frizione provoca grande calore, che a sua volta aumenta la temperatura epidermica. Di conseguenza i muscoli riescono a contrarsi più velocemente, favorendo l’elasticità e preparando l’atleta allo sforzo massimo richiesto.
Il massaggio post-gara avviene al termine della competizione sportiva. Si pone come obiettivo quello di agevolare il recupero, accelerare lo smaltimento della fatica e il riassorbimento di tossine e cataboliti. Può variare a seconda dello sport praticato.


I benefici del massaggio sportivo sono:

  • sensibile diminuzione della tensione muscolare
  • miglioramento dell’elasticità dei muscoli
  • prevenzione di traumi ed infortuni di natura muscolare
  • riduzione della frequenza cardiaca e della pressione arteriosa
  • preparazione muscolare ad una corretta attività fisica e/o agonistica