Lo studio di Neuropsicomotricità del Centro SoCare intende supportare i processi evolutivi del bambino, promuovendone lo sviluppo attraverso la sperimentazione motoria e il gioco condiviso.

La neuropsicomotricità è una disciplina che prende in considerazione il bambino nella sua globalità: l’obiettivo principale dell’intervento neuropsicomotorio è infatti quello di permettere l’integrazione armonica degli aspetti motori, affettivi, relazionali e cognitivi, consentendo al bambino di ristabilire un’immagine di sé integrata che favorisca scambi comunicativi ricchi e creativi.

La Neuropsicomotricità sostiene le abilità del bambino all’interno di percorsi specifici in ambito educativo-preventivo (rivolto a tutti i bambini) e riabilitativo (rivolto a bambini con difficoltà di sviluppo o disabilità). Gli strumenti utilizzati nell’intervento neuropsicomotorio sono il gioco, il corpo e la relazione.

Il Centro Socare offre la possibilità di avere, se la famiglia lo desidera, un primo incontro informativo gratuito di 30 minuti con la nostra Neuropsicomotricista.